Hyde Park

Hyde-ParkUn oasi di tranquillità nel centro di Londra, Hyde Park è il più grande dei tre parchi reali. Diviso in due dalla "Serpentina", un lago artificiale creato nel 1730, è contigo con Kensington Garden; spesso si tende a confondere i due parchi sotto il nome di Hyde Park, sebbene la distinzione sia stata effettuata nel lontano 1728 dalla regina Carolina. Hyde Park copre 350 acri di terra, apre alle 5 di mattina e chiude a mezzanotte.

Sin dalla Grande Esibizione del 1851, atta a mostrare la maestosità della cultura e dell'industria inglese e per la quale venne costruito il Crystal Palace (una maestosa struttura in vetro e metallo, che sebbene andata distrutta in un incendio nel 1936, da il nome alla zona in cui sorgeva), il parco è divenuto un lugo tradizionale per le manifestazioni di massa.

La storia del parco inizia nel 1536, quando Henry VIII acquistò la tenuta di Hyde dai canonici dell'Abazia di Westminster. Rimase una tenuta di caccia privata fino a che James I non aprì il parco al pubblico, previo il pagamento di un biglietto. Fu solo nel 1637 che il parco aprì i suoi cancelli al pubblico intero. Nel corso degli anni, il parco si espanse e vennero effettuati diversi lavori, come appunto la Serpentina stessa. La maestosa entrata del parco, in Hyde Park Corner, fu costruita nel 1824-25. Nel corso degli anni sono stati poi inseriti diversi siti di interesse storico, artistico e culturale, rendendo il parco come lo conosciamo oggi.

Una delle caratteristiche più bizzarre e interessanti del parco è lo Speakers' Corner (letteralmente "l'angolo dell'oratore"). Situato nell'angolo del parco vicino a Marble Arch, è uno spazio in cui dibattiti e discussioni normalmente evitate sono tollerate. Le credenze comuni considerano quest'area priva di leggi a livello discorsivo, ma non è così; la polizia è solitamente più tollerante e tende a non intervenire se non quando riceve lamentele o sente turpiloqui non adatti all'ordine pubblico.

A sud della Serpentina troviamo il Memoriale alla principessa Diana, con una pietra ovale e un'anello di fontane, aperta nel 2004. Ad Est della Serpentina vi è un Memoriale per l'Olocausto, e un ulteriore Memoriale è presente, per le vittime dell'attentato del 7/7, composto da 52 pilastri (uno per ognuno dei morti). Sono inoltre presenti diverse altre sculture, tra le quali una dedicata a Peter Pan e un'altra al Duca di Wellington, la quale rappresenta un Achille glorioso che regge scudo e spada in atteggiamento di vittoria.

Numerosi sono stati i concerti Rock ospitati dal parco. Tra i tanti, i Queen suonarono ad Hyde Park nel 1976 attirando circa 200.000 persone, mentre il record di presenze è stato senza ombra di dubbio ottenuto dai Rolling Stones nel 1969 con quasi 500.000 spettatori.

Il parco ospiterà inoltre il Triathlon e il nuoto in acque aperte delle Olimpiadi del 2012.

Raggiungere Hyde Park è molto semplice: ben 5 linee della metropolitana si affacciano al perimetro del parco e di Kensington Garden (che abbiamo detto essere contiguo). Le stazioni sono, in senso orario partendo dal sud-est:

- Hyde Park Corner (Piccadilly Line)

- Knightsbridge (Piccadilly Line)

- Queensway (Central Line)

- Lancaster Gate (Central Line)

- Marble Arch (Central Line)

- Bayswater, sulla Circle e sulla District Line, è inoltre vicino alla stazione di Queensway e quindi all'angolo nord-ovest del parco.