Tate Britain

Tate Britain LondraLa Tate Britain fa parte del network di gallerie a cui appartengono anche la Tate Modern e la Tate Liverpool, ed è un'esposizione di arte prevalentemente classica, la cui datazione delle opere parte dal 1500. è la più antica delle tre ed aprì al pubblico nel 1897 sotto il nome di National Gallery of British Art. Danneggiata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, sebbene le opere più importanti furono messe al sicuro altrove, viene rinominata per come la conosciamo attualmente nel 2000.

Le collezioni al suo interno sono interamente dedicate all'arte Britannica, e la maggior parte dei lavori sono stati realizzati dal pittore romantico J.M.W. Turner. Gli spazi principali sono adibiti a delle mostre permanenti di artisti inglesi come Emin, Latham, Gordon e Sam Taylor-Wood, mentre il resto della collezione viene solitamente fatto ruotare.

La Tate Britain ospita annualmente l'esibizione per il premio Turner, che offre ad artisti di età inferiore ai 50 anni l'opportunità di figurare per un periodo di tempo limitato tra queste storiche mura. Questo premio, in vigore dal 2000, è stato di continuo contestato dagli artisti dello "Stucchismo" - un movimento artistico fondato da Billy Childish e Charles Thomson per promuovere la pittura figurativa in opposizione a quella concettuale. La Tate Britain, nel tentativo di avvicinare i più giovani, ospita musica dal vivo e performance artistiche il primo venerdì di ogni mese. è stata inoltre rivelata da poco l'intenzione di ristrutturare le gallerie dell'edficio, per un valore complessivo dell'operazione di £45 milioni.

La Tate Britain è aperta a tutti gratuitamente, come la maggior parte dei musei Londinesi, fatta eccezzione per alcune esibizioni speciali. Per quanto riguarda gli orari, potrete visitarla tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00, fatta eccezione per il primo venerdì di ogni mese in cui le porte del museo restano apertefino alle 22:00.

Per maggiori informazioni: http://www.tate.org.uk/britain/